MODULO 6

DESTINATARI

Educatori, Insegnanti della scuola primaria e secondaria, Musicoterapisti, Allievi dei corsi di didattica della musica, operatori del settore.

FINALITA'

Porre l'attenzione non sul “cosa” ma sul “come” giocare con la musica a scuola vivendo un'esperienza di flusso di processi didattici dove non servono le parole.

Competenze in uscita: lavorare pensando che ogni singola lezione e ogni percorso di lezioni all'interno della scuola sia uno spettacolo: un'opera d'arte aperta dipinta dall'insegnante regista insieme ai bambini... gli “attori” del processo didattico.

Obiettivi: eseguire sequenze ritmiche con la body percussion; eseguire canoni ritmici con la body percussion; danzare danze strutturate; cantare canti tradizionali; muovere il corpo in maniera espressiva e teatrale; comunicare senza le parole; suonare strumenti didattici e non convenzionali; integrare il corpo, la voce, la danza, il teatro in un flusso continuo.

CONTENUTI DEL CORSO

Attività di body percussion

Canti tradizionali

Canoni ritmici e melodici

Giochi musicali di collaborazione

Attività di improvvisazione individuale e di gruppo


MICHELE CAPPELLETTI

Docente in corsi di formazione e di aggiornamento per insegnanti della scuola Primaria e dell'Infanzia sul territorio nazionale (FISM Federazione Italiana Scuole Materne, MIUR progetto Musica è scuola) e in Finlandia (Kultanuotti, Hannelandia e Toolon Musiikkikoulu).

Diplomato in tromba al conservatorio di Milano, successivamente si è interessato alla didattica della musica frequentando vari corsi sia in Italia sia all’estero sulle metodologie più importanti quali Kodaly, Dalcroze, OrffSchulwerk, Gordon.

Lavora in diverse scuole dell’Infanzia e scuole Primarie della provincia di Como e MonzaBrianza. E' educatore di musica presso l'asilo Nido aziendale della Chicco Artsana di Grandate Como.

E' docente in corsi di formazione e di aggiornamento per insegnanti della scuola Primaria e dell'Infanzia sul territorio nazionale (FISM Federazione Italiana Scuole Materne, MIUR progetto Musica è scuola) e in Finlandia (Kultanuotti, Hannelandia e Toolon Musiikkikoulu).

 

IL CORSO

“Stompare” significa muoversi, suonare partendo dal corpo, esplorare suoni, danzare, essere ironici, divertirsi, improvvisare, programmare, suonare uno strumentario, creare, relazionare caratteri diversi, mettere in scena, fare attenzione ai tempi e alle transizioni, significa comunicare con la non verbalità, significa fare uno spettacolo facendo una lezione.

“Orffare” significa muoversi, suonare partendo dal corpo, esplorare suoni, danzare, essere ironici, divertirsi, improvvisare, programmare, suonare uno strumentario, creare, relazionare caratteri diversi, mettere in scena, fare attenzione ai tempi, alle transizioni, alla scenografia, significa comunicare con la non verbalità, significa fare una lezione facendo uno spettacolo.

La metodologia dell'Orff-Schulwerk, col suo approccio alla musica globale, interdisciplinare, interculturale è, così come Stomp, attuale e efficace. L'Orff-Schulwerk non è un metodo, non ha confini precisi, è una linea pedagogica aperta che si è arricchita nel corso degli anni e dei tempi di tantissimi nuovi spunti.

Ribaltando il concetto che la musica è solo per pochi eletti o “dotati” lo Schulwerk porta avanti l'idea che l'essere umano è un essere musicale che possiede questo linguaggio e tutti quindi possono fare musica.

Fare è il verbo cardine. La musica è dentro di noi, bisogna farla, viverla, tirarla fuori, bisogna subito suonare e cantare insieme partendo da elementi “elementari” per poi strutturarli in percorsi che vanno dal semplice al complesso.


PER APPROFONDIRE

STOMP. Nati a Brighton nel 1991 dall'intuizione di Luke Cresswell e Steve Mc Nicholas Stomp mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e ritmica i rumori e le sonorità della civiltà urbana contemporanea. Stomp è una combinazione unica di teatro, danza e musica dove non esiste un confine di genere, ci puoi ritrovare elementi della pop-art, del futurismo, del cinema muto, del circo e ancora ritmi provenienti da mama Africa, dall'Hip-Hop, dalla Break-Dance, dal Tip Tap, dal Rock, dal Metal, dal Taiko giapponese.

Stomp è comunicazione senza parlare, forte, diretta, capace di coinvolgere ed entusiasmare il pubblico di ogni lingua, cultura, generazione.

Il gioco proposto da Stomp riesce a trasmettere il piacere della ricerca, dell'invenzione, stimola la curiosità. E uscendo dal teatro non si potrà fare a meno, guardandosi intorno, a casa o per strada, di scorgere in ogni oggetto d'uso quotidiano un possibile strumento che nelle nostre mani potrebbe trasformarsi da oggetto comune in un vero e proprio strumento musicale. E scoprirci anche noi uno "Stomp/Musicista”.

DURATA DEL CORSO

Il corso ha la durata di 10 ore complessive di cui 8 in presenza;


DATE

15 e 16 Dicembre 2018


ORARI

Sabato dalle 15.00- 19.00 - Domenica dalle 9.00 alle 13.00


SEDE DEL CORSO

Scuola Musicopia di Kamerton, Viale G. Bovio 483, Pescara. In caso di particolari necessità di spazio si utilizzerà una sede vicina più ampia e se ne darà comunicazione agli iscrittti.


TITOLO RILASCIATO

Attestato di frequenza rilasciato da Ente Qualificato per la formazione e l'aggiornamento dal Miur. Chi si iscriverà anche sulla piattaforma Sofia potrà scaricare direttamente l'Attestato che il MIUR elaborerà per il corso.

La validità dei corsi ai fini dell'aggiornamento prevede una frequenza di circa 20 ore, o comunque delle ore stabilite in sede di Collegio Docenti. Chi ha necessità di avere sul proprio attestato un numero di ore congruo con quelle complessive stabilite dalla propria scuola, può frequentare più moduli e richiedere di inserire tutte le ore di aggiornamento svolte su un unico attestato.

COSTO

Euro 88,00. E' possibile utilizzare la carta docente + Euro 3 di quota sociale, anno 2018, da versare in sede per chi non iscritto a Kamerton.


MODALITÁ D'ISCRIZIONE

E' possibile iscriversi entro il 15 Novembre 2018 in uno dei seguenti modi:

> online utilizzando il seguente MODULO D'ISCRIZIONE Online inviando, come indicato nel modello, la ricevuta del versamento o il CODICE del Bonus generato sulla piattaforma www.cartadeldocente.istruzione.it .

> presso la sede di Kamerton-musicopia.

Sul modello sono indicate le modalità del versamento della quota d'iscrizione o dell’utilizzo della Carta del docente.

Il corso prevede un massimo di 20 partecipanti attivi. Si accoglieranno le iscrizioni in base all'ordine di arrivo.


Agli insegnanti di ruolo si consiglia vivamente di completare l'iscrizione su http://sofia.istruzione.it/  digitando nel catalogo corsi il numero 21167. In questo modo il MIUR può tracciare il curriculum di aggiornmento di ogni docente e rilasciare anche l'attestato.

Kamerton è un ente qualificato dal Ministero per la Formazione e l'Aggiornamento dei docenti di musica (DM 177/2000 e Direttiva 90/2003).

In base alle disposizioni contenute nell’art. 1 comma 20 e commi 121 e 124 della Legge 13 luglio 2015 n. 107, i corsi promossi da Kamerton possono essere validi anche per l’utilizzo della carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.