FORMAZIONE PER INSEGNANTI DI                           PROPEDEUTICA MUSICALE

Docenti: Carmen Del Mese e Massimo Ventricini con l'intervento di Valentina Chiola


9-10 e 23-24 Aprile, 14-15 e 21-22 Maggio

CORSO BASE ANNO 2016 - APRILE/MAGGIO

 
 
 

Descrizione del corso: il corso ha natura squisitamente pratica-operativa. Tutti i partecipanti faranno esperienza diretta di attività giocose e divertenti, esemplificative del lavoro da realizzare direttamente con i propri allievi; inoltre  avranno modo di cimentarsi nella creazione di nuove attività partendo dall'analisi e rielaborazione di alcuni materiali utilizzati. Le attività svolte verranno osservate anche negli aspetti psico-pedagogici, per conoscere gli elementi teorici sui quali si fondano le scelte operative

Contenuti:

Ogni percorso didattico che verrà presentato è pensato per coinvolgere in modo globale i bambini e per sollecitarli su più piani espressivi. Le attività didattiche vorranno curare lo sviluppo delle seguenti capacità:

  • PERCETTIVE SONORE
  • RITMICO-MOTORIE
  • VOCALI
  • DI ASCOLTO, CONOSCENZA E COMPRENSIONE DELLA MUSICA
  • DI PRODUZIONE MUSICALE

Ambiti di lavoro:

> discriminazione percettiva sonoro - musicale;

> pratica degli elementi fondamentali del ritmo misurato, come: pulsazione, velocità, metro, cellule ritmiche (attraverso diversi mezzi espressivi: body percussion, voce, movimento, scrittura-lettura), attività di sincronizzazione rimica, con corpo, voce, strumenti, etc.;

> ascolto e analisi di brani musicali attraverso l’uso dell’interpretazione corporea-motoria, grafica-pittorica, verbale, simbolica in genere;

> approccio alla pratica strumentale e alla musica d'insieme, con l’utilizzo di strumenti a piccola percussione e strumenti di recupero, attività di sonorizzazioni a ritmo libero e misurato;

> pratica vocale e canto;

> attività di movimento libero e di sequenze coreografiche strutturate utili a stimolare la crescita armonica dei bambini, in un contesto ludico e socializzante (girotondi e balli infantili, girotondi e balli storici, girotondi e balli del mondo);

> ideazione di percorsi sonori (pratica estemporanea e composizione grafica);

> costruzione di un’esibizione utilizzando le attività svolte e le conoscenze apprese.

 
 

Metodologia: le attività di insegnamento proposte in modo laboratoriale, saranno prevalentemente pratiche e ludico-motorie e saranno accompagnate da:

- momenti di riflessione teorica di carattere metodologico e psico-pedagogico

- attività di rielaborazione dei materiali e delle esperienze didattiche.

 
 

Materiali: saranno messi a disposizione dei partecipanti materiali didattici immediatamente operativi e presentati in modo semplice e chiaro, tra questi molti materiali provenienti dalle musiche del mondo ed un innovativo metodo di lettura ritmico-metrica ispirato alle pratiche percussive dell'India e dell'Africa del Nord.

Ciascuna proposta conterrà una premessa introduttiva, con l'indicazione degli obiettivi, le indicazioni dei brani proposti all'ascolto e il percorso didattico da seguire.

Docenti formtori:

Carmen Del Mese

Docente nella Scuola Primaria, da circa quindici anni si occupa di gestione delle attività musicali dei bambini di scuola primaria e dell'infanzia collaborando con scuole statali e paritarie. E' insegnante di Propedeutica musicale. Diplomata in pianoforte ha seguito numerosi corsi di formazione didattica e seminari della Scuola Popolare di Donna Olimpia di Roma, divenendo esperta nell'attività didattica musicale basata sui principi dell'Orff-shulwerk. Collabora con il Centro Studi di Kamerton per la realizzazione di laboratori didattici, idea e organizza spettacoli musicali con bambini e ragazzi.


Massimo Ventricini

Ha approfondito gli studi sulle percussioni afro-brasiliane col M° Stefano Rossini, presso l'Accademia Romana di Musica, ed ha perfezionato l'apprendimento del metodo Orff e Dalcroze con un percorso di tre anni alla scuola Popolare di Donna Olimpia. Musicoterapista, ha frequentato il master in Biomusica ed il corso tiennale presso la FeDiM (Federazione Italiana di Musicoterapia). Conduttore di laboratori integrati del progetto Piero Gabrielli in collaborazione con il Teatro di Roma, vanta numerose collaborazioni nel panorama musicale, teatrale e di danza-terapia italiano, svolge laboratori di musicoterapia con diverse fasce di disabilità, insegna ed educa propedeutica musicale, dalle scuole dell'infanzia a quelle di primo e secondo grado. Conduce team building e drum circle per aziende e società sportive, laboratori di relazione sonora genitori-figli.

Valentina Chiola (interventi di psico-pedagogia)

Docente nel Dipartimento di Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica “Gesualdo da Venosa” insegna Pedagogia Musicale, Psicologia Musicale, Metodologia dell’insegnamento musicale, Metodologia dell’insegnamento strumentale. Diplomata in Pianoforte e in Didattica della Musica, ha conseguito la laurea in Pedagogia presso l’Università degli Studi di Roma Tre, sotto la guida del Prof.re Roberto Maragliano. Parallelamente ha approfondito la formazione attraverso numerosi corsi di specializzazione in didattica musicale e con il conseguimento del Diploma di Master in E-learning e Tecnologie Educative presso l’Università degli Studi di Firenze. Ha all'attivo diverse pubblicazioni didattiche.


 

Finalità: il Corso intende offrire competenze didattiche di base in un ambito disciplinare, quello della propedeutica musicale, attualmente privo di percorsi formativi istituzionali.

Oggigiorno si avverte la carenza di figure professionali con una buona formazione musicale e insieme preparate didatticamente per l'insegnamento della musica ai più piccoli.

La preparazione acquisita dai partecipanti potrà essere utile a soddisfare le richieste, provenienti dal settore scolastico ed educativo in genere, di professionisti specializzati.

Destinatari: musicisti interessati all'insegnamento della musica ai bambini (sia nelle scuole dell’infanzia e primarie, sia  presso centri didattici musicali). 

Si rivolge anche a studenti con un livello di studi pari al Diploma di Triennio ovvero 7°/8° anno vecchio ordinamento per corsi decennali, interessati all’insegnamento della propedeutica musicale.

Saranno accolti anche insegnanti che hanno già acquisito competenze nel campo dell'insegnamento della musica con la partecipazione ai corsi proposti da Kamerton.

 
 
 

Durata del corso: 4 moduli di complessive 32 ore.

Date: 9-10 e 23-24 Aprile, 14-15 e  21-22Maggio.

Orari: il sabato dalle 15.15 - 19.15 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00.

Costo: 160 euro all'iscrizione, 100 euro dopo il 1° incontro e 80 euro dopo il 2° incontro.

E' possibile iscriversi con un versamento unico di Euro 320.

Modalità d'iscrizione: ci si può iscrivere entro il 24 Marzo 2016 in uno dei seguenti modi:

- presso la sede di Musicopia-Kamerton

- inviando il MODELLO ALLEGATO (clikka due volte per aprirlo) insieme alla ricevuta del versamento attraverso fax o email:

Sul modulo d'iscrizione sono indicate precisamente le modalità del versamento della quota d'iscrizione.

Partecipanti: Il corso prevede un massimo di 16 partecipanti. Si accoglieranno le iscrizioni in base all'ordine di arrivo.

Attestato di frequenza: verrà rilasciato alla conclusione del corso. Si ricorda che il corso è qualificato dal Miur per la formazione e l'aggiornamento degli insegnanti.

N.B. Si consiglia un abbigliamento comodo con calzini antiscivolo.

CORSO VALIDO per L'AGGIORNAMENTO degli INSEGNANTI

Kamerton è un ente qualificato dal Ministero per la Formazione e l'Aggiornamento dei docenti di musica (DM 177/2000 e Direttiva 90/2003).

In base alle disposizioni contenute nell’art. 1 comma 20 e commi 121 e 124 della Legge 13 luglio 2015 n. 107, i corsi promossi da Kamerton possono essere validi anche per l’utilizzo della carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.